Magnetoterapia

Con la magnetoterapia si utilizzano i benefici dei campi magnetici per finalità terapeutiche, infatti essi agiscono sugli stati infiammatori dei tessuti, ristabilendo l’equilibrio biochimico delle cellule.
E’ importante sottolineare che le onde utilizzate nel trattamento terapeutico alternativo sono del tipo non-ionizzanti e quindi non invasive.

Benefici della magnetoterapia

Essa genera un effetto antinfiammatorio ed antidolorifico, stimola la calcificazione delle fratture e migliora l’irrorazione sanguigna, anche periferica. Inoltre essa incide positivamente sulla cicatrizzazione delle ferite e sul recupero di piaghe da decubito.
Le principali patologie che possono essere trattate sono ad esempio l’artrosi, la lombalgia, le malattie reumatiche, l’osteoporosi, l’edema, i dolori muscolari.
Con la magnetoterapia BTL-4000 SMART & PREMIUM, si dispone della tecnologia più avanzata nel settore, infatti il nuovissimo dispositivo serie BTL-4000, in dotazione dello Studio Radiologico Viterbo, è un sistema per fisioterapia estremamente avanzato che include tutte le quattro modalità più conosciute di terapia fisica: elettroterapia, ultrasuoni, laser e magnetoterapia.

Questo strumento terapeutico permette diverse applicazioni:
Verticale, ideale nel trattamento di patologie muscolo-scheletriche, vascolari e dermatologiche, nonché sindromi dolorose di varia natura.
Orizzontale, indicata nella cura delle fratture con ritardo di consolidazione e delle patologie a carico di tendini e/o fasce aponevrotiche.
Periferica, che permette di variare la direzione del campo magnetico e di localizzare l’azione dello stesso in un’area mirata del corpo umano, escludendo le zone non interessate dal trattamento, particolarmente indicato per la terapia delle artrosi polidistrettuali.

Per approfondimenti leggi qui

Puoi contattarci direttamente o seguirci per maggiori dettagli e aggiornamenti tramite la nostra pagina Facebook